fbpx

Sapevi che esiste una sindrome chiamata “da riferimento olfattivo”?

E’ stata descritta dal neurologo Pryse-Phillips nel 1971 riferendosi ad un gruppo di pazienti convinti di emettere cattivi odori e che le persone vicine li percepissero.
Analogamente, ma in senso opposto, possiamo fare riferimento all’alito cattivo. In questo caso infatti sottovalutiamo inconsciamente l’odore emanato dalla bocca, sottovalutando anche il fastidio recato alle persone che ci stanno intorno. E’ come se si facesse finta di niente per evitare ansia nelle situazioni sociali.

In realtà basterebbe poco per CURARE L’ALITOSI:

Nella maggior parte dei casi è dovuta ad una scarsa igiene orale o ad una bocca malata, condizioni prevedibili e curabili.

Quindi accettare il problema e cercare una soluzione è sempre meglio che far finta di niente.

Soffri di questo disturbo e vuoi fissare una visita di controllo senza impegno presso la nostra clinica di Pioltello?

Compila il form qui sotto e verrai contatto al più presto.

nome*:
cognome*:
telefono*:
email*: