fbpx

Ogni giorno i nostri denti vengono messi a dura prova dai nostri peccati di gola ma anche da bevande gassate, da fumo, alcol o troppo caffè.
Ecco i consigli del Dottor Flavio Schena, Chirurgo Orale, Implantologo e Direttore Sanitario di Clinica del Dente.

Uno. Meno Zucchero vuol dire più denti sani

Lo zucchero e tutto ciò che lo contiene – dice il Dottor Schena – è il principale responsabile delle carie nonché la linfa di vita per i batteri che vivono nel cavo orale. Certo non possiamo toglierci del tutto lo zucchero ma dobbiamo limitarlo se non vogliamo fare male ai nostri denti.

Due. Attenzione alla carne

Anche la carne può procurare danni seri come le fratture. Pollo, coniglio, agnello, bistecche andrebbero consumati con molta attenzione. Masticare quindi con delicatezza.

Tre. Frutta amica ma anche nemica

La dieta per i denti non ha le stesse logiche della dieta per stare in forma, per esempio la Mela e i frutti duri in generale possono rivelarsi un problema. Addentandola con gli incisivi si possono creare traumi irreversibili , quindi aprite i frutti e affettateli a pezzi più piccoli per evitare incidenti.

Quattro. Gli acidi corrodono

Succo di limone e altri agrumi, come arance e pompelmo compresi, possono facilitare la perdita degli strati superficiali del dente. Il responsabile è l’acido citrico che è corrosivo “Un segreto che vi suggerisco è attendere almeno mezz’ora dopo il consumo di questi alimenti per pulire i vostri denti e spazzolarli con minore forza”.

Infine anche gli amanti del vino bianco devono stare molto attenti perché è acido e anche in questo caso vale la regola di pulire i denti mezz’ora dopo con delicatezza.

Amici tenete sempre i vostri denti in forma come consiglia il Dottor Schena.