fbpx

Endodonzia

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno dell’elemento dentario che contiene la polpa, cioè nervi e vasi sanguigni. Si ricorre alla terapia endodontica qualora una lesione (cariosa o traumatica) determini un’ alterazione irreversibile del tessuto pulpare, fino alla necrosi, cioè la morte stessa. Durante il trattamento endodontico, chiamato “devitalizzazione”, la camera pulpare ed i canali radicolari vengono svuotati dalla polpa infetta, detersi e disinfettati. La terapia si conclude con la sigillatura dello spazio endocanalare con appositi materiali termoplastici così da non consentire la proliferazione batterica e quindi impedire la produzione di tossine che causano le lesioni periapicali, quali ascessi e granulomi. Una variante della devitalizzazione e’ il ritrattamento endodontico che consiste nella rimozione del vecchio materiale canalare e nella sua sostituzione con un nuovo materiale sterile.

Vuoi prendere appuntamento o chiedere informazioni?

CONTATTACI ORA

chirurgia_orale

chirurgia orale

endodonzia

endodonzia

ortodonzia

ortodonzia

pedodonzia

pedodonzia

conservativa

conservativa

igiene_orale

igiene orale

protesi

protesi

implantologia

implantologia

estetica

estetica e cosmesi

laserterapia

laserterapia

gnatologia

gnatologia